“Sogno il mio vino e degusto il mio sogno”

È difficile riuscire a spiegare l’ispirazione che ha condotto alla creazione di Donna Viola.

Personalmente penso che tutto sia riconducibile alla creatività, alla visione di prepotenza e aggressività rese vulnerabili dalla bellezza e dall’eleganza.

Immagina…

un viaggio in cui non vi sia alcuna destinazione finale, esistono solo stimoli. Lo sguardo volto indietro ma il cuore proteso avanti: un continuo alternarsi tra la paura di partire e il terrore di tornare.

Nella maggior parte dei casi, è il tornare che fa paura, talmente difficile che, a volte, l’unico modo per riuscirci è “creare”, quando scegliere di tornare è forse uno dei gesti più coraggiosi che si possa fare.

Non vi è ispirazione senza il coraggio, se inteso come consapevolezza di assumersi nuovi ed imprevedibili rischi.

Si parte da un pensiero astratto e confuso, lo si razionalizza, lo si immagina nella sua concretezza e solo a questo punto, si inizia a crederci. E allora si osa, sognando, spinti dalla passione che tinge di colori tutto ciò che lambisce.

La passione è un flusso inarrestabile, non ammette ostacoli e non può scorrere indietro: deve andare avanti.

Una continua smania di scoprire nuovi orizzonti che favoriscano opportunità per un’innovazione. È la ricerca di un nuovo successo, la sola che possa concederti l’occasione di dimostrare la tua creatività.

 

Il mio vero viaggio è stato il ritorno in Puglia.

Una lunga macchia verde che sovrasta terre il cui colore varia dal bianco perla calcareo al rosso ferruginoso. Un’armonia di colori da cui sorgono le radici delle nostre vigne, l’origine dei nostri migliori vini di qualità.

È sorprendente la Puglia, così pregna di storia e valicata da innumerevoli popolazioni che a distanza di secoli continuano a rivendicare la loro presenza, esaltandosi nell’infinita varietà di prodotti che questa regione è in grado di offrire. 

Nel mondo enoico, in cui il gusto soggettivo diviene il protagonista esclusivo, la Puglia si presenta, nella sua completezza, pronta a soddisfare i desideri e le esigenze di chiunque abbia il piacere di lasciare le proprie orme sulla Sua terra.

Ammiro il Suo coraggio e la passione con cui mai è stanca di offrire le Sue migliori premure e le Sue perle più preziose.

Io credo nella storia e nella Sua innovazione, io credo in Lei.

DONNA VIOLA

Donna Viola è l’emblema di un volto fiorito e femminile, un progetto che punta alla valorizzazione di un territorio tanto antico quanto denso di storia che, tuttavia, non cessa di reiventarsi offrendo sogni e prospettive: la Puglia.

Shop Online

Condizioni di Vendita
Resi e Recessi
Privacy Policy
Cookie Policy